Minori su YouTube, indagini in corso

Alcune importanti testate giornalistiche d’oltreoceano, hanno riportato in questi giorni la notizia secondo cui la tutela dei minori su YouTube, sarebbe stata quantomeno scarsa ed inappropriata da parte della piattaforma di broadcasting più famosa al mondo. Le pesanti accuse rischiano ora di far prendere alla società un multa davvero molto salata.

Privacy violata per i minori su YouTube

Fra i capi d’accusa più gravi mossi alla compagnia che fa capo a Google, ci sarebbe la violazione della privacy dei minori su YouTube, con un eccessiva ed occulta raccolta di dati personali di questi ultimi. L’azienda si è difesa asserendo che fra le sue priorità vi è proprio questo aspetto, ma alcune società di consumatori statunitensi non la pensano allo stesso modo.

L’accusa di una pubblicità eccessiva e “violenta” passata su video destinati ad un pubblico giovane, sembra infatti essere fra le principali cause della citazione in giudizio. Le denunce infatti sono state numerose e le autorità si sono viste costrette a procedere con l’ingiunzione.

Le conseguenze per la piattaforma

Il rischio di una maxi multa nei confronti di YouTube è quindi elevatissimo, tanto che la società ha esplicitamente affermato che è fermamente intenzionata a migliorare il servizio offerto ai minori, che sono poi la fetta più larga di utilizzatori dei suoi contenuti.

Possiamo quindi aspettarci un nuovo cambio negli algoritmi con, probabilmente, l’ennesimo giro di vite sulla censura, già fortemente presente e problematica per molti content creators, spesso limitati da politiche di demonetizzazione non sempre corrette. L’ennesimo colpo alla compagnia che fa capo alla big G, potrebbe portare ulteriori utenti ad abbandonarla definitivamente.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *